Che stile questa tata

Fran Drescher poteva cambiare fino a 15 outfit a puntata, quando era protagonista di una delle sitcom più amate degli Anni '90. Oggi una pagina Instagram la celebra come icona fashion.

tataSarà la nostalgia degli Anni ’90, o chissà che altro. Fatto sta che su Instagram esiste un profilo, WhatFranWore, dedicato alla tata per eccellenza, a Francesca Cacace e dunque a Fran Drescher, protagonista di una delle sitcom più amate di quel decennio, La Tata appunto. La pagina sta riscuotendo grande successo, con oltre 55 mila follower, che non mancando di commentare gli outfit più belli della tata, una trentenne di origini ciociare (nella versione italiana, ebraiche in quella americana americana), che si trova catapultata dal Queens in una villa dell’alta borghesia di Manhattan.

FINO A 15 OUTFIT A PUNTATA
Che l’irresistibile Francesca Cacace avesse uno stile peculiare, diciamo così, se n’erano accorti tutti: insieme alla ‘cofana’ di capelli cotonati, era proprio l’abbigliamento stravagante il suo marchio di fabbrica, tra vestiti e calze coloratissimi, tacchi a spillo, minigonne e pantaloni attillati. Che il suo guardaroba fosse composto da capi Moschino, Dolce&Gabbana, Kenzo e Ralph Lauren, solo per citare alcuni marchi, è invece una scoperta. Così come al fatto, passato inosservato all’epoca, che in una puntata Fran Drescher riusciva a cambiare anche fino a 15 outfit.

PRIMA DI SARAH JESSICA PARKER
Nel 1995 la serie vinse un Emmy per il miglior design dei costumi e oggi i fan di Fran Drescher non esitano a indicarla come l’attrice che ha aperto la strada a Sarah Jessica Parker, considerata universalmente un’icona di stile grazie al suo ruolo in Sex and the City. Indissolubilmente legata al ruolo di Francesca Cacace, Fran Descher dopo la fine della serie, arrivata nel 1999, ha combattuto e sconfitto un cancro all’utero e, successivamente, prodotto e interpretato una madre divorziata che vive una relazione con un giovane ragazzo nella sitcom A casa di Fran. La serie non ha avuto però molto successo, così Happily Divorced, altra serie da lei prodotta che prendeva spunto dall’esperienza reale di Fran, che aveva divorziato dal marito Peter Marc Jacobson dopo che lui aveva dichiarato la sua bisessualità. Messa da parte la tivù, nel 2014 ha debuttato a Broadway, interpretando la matrigna nel musical Cinderella. Sempre, c’è da scommetterci, con il suo stile inconfondibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fashion, Stile Argomenti: Data: 22-08-2016 05:30 PM


Lascia un Commento

*