Coco in mostra a Londra

Fino al 1 novembre la Saatchi Gallery ospiterà un'esposizione per omaggiare l'icona di stile francese. Dal tailleur a Chanel N5, i successi della stilista che rivoluzionò la moda.

chanel10«Mademoiselle Privé» era la scritta che campeggiava sulla porta dell’ufficio di Coco Chanel, nella sede della Maison Chanel in rue Cambon a Parigi. Si intitola così la mostra voluta da Karl Lagerfeld che sarà alla Saatchi Gallery di Londra fino al 1 novembre 2015 per omaggiare la stilista e icona di stile Coco Chanel.
L’esposizione promette di raccontare la storia della maison francese: un viaggio nell’haute couture a ritroso nel tempo attraverso le tappe fondamentali che hanno contribuito ad accendere il mito di Coco. Non mancano anche le borse e gli accessori in pelle, i profumi – tra cui il celebre Chanel N 5 – e la preziosissima collezione di gioielli creata nel 1932.

DISEGNAVA CAPPELLI
Nata in Francia, a Saumur, il 19 agosto 1883, Gabrielle Chanel, detta Coco, iniziò la sua carriera disegnando cappelli, prima a Parigi nel 1908 e poi a Deauville. In queste città, nel 1914 aprì i suoi primi negozi. Il successo che la portò a diventare una delle icone della moda femminile più conosciute la travolse quando aprì i battenti di una delle sue sedi in rue de Cambon n.31 a Parigi negli Anni ’20.

IL SUCCESSO DEL TAILLEUR
Ma l’apice della sua creatività, secondo i critici di moda, è da attribuire agli Anni ’30 quando, pur dopo aver inventato i suoi celeberrimi e rivoluzionari tailleur (costituiti da giacca maschile e gonna diritta o con pantaloni, indossati fino a quel momento solo dall’uomo), impose uno stile sobrio ed elegante dal timbro inconfondibile.

UNA MODA COMODA
Coco Chanel sostituì il vestiario femminile poco pratico della belle èpoque con una moda larga e comoda. Nel 1916 estese l’uso del jersey (un materiale a maglia molto flessibile), dal suo uso esclusivo per i sottabiti a una grande varietà di tipi di vestiario, inclusi i vestiti semplici in grigio e blu scuro. Una innovazione che ebbe un successo enorme tanto che Coco iniziò a elaborare le sue celebri fantasie per i tessuti jersey .

IL CELEBRE CHANEL N5
Nato nel 1921, con un cuore persistente di gelsomino, rosa, mughetto e iris, Chanel N5 è considerato uno dei più celebri profumi della storia, nonché il più desiderato di sempre con oltre 80 milioni di flaconi venduti. Celebre la frase dell’attrice Marilyn Monroe. «Cosa indosso prima di andare a letto? Due gocce di Chanel N5».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fashion, Stile Argomenti: , , , , , Data: 23-10-2015 07:57 PM


Lascia un Commento

*