La maschia leggerezza di Armani

Lo stilista milanese veste i suoi modelli con la classica giacca, ma al posto della camicia c'è la t-shirt.

Milan Fashion Week: Giorgio ArmaniLa collezione primavera 2016 di Armani parte dall’erba stilizzata che campeggia al centro della passerella. Ma come vestire un uomo che vuole dare una sensazione di leggerezza senza perdere la sua virilità? È il dilemma su cui Armani si è arrovellato a lungo. La soluzione è una e una sola: eleganza. Eleganza che passa dall’imprescindibile giacca. Sotto, però, non una classica camicia ma coloratissime magliette. Provocazione? Neanche a parlarne. Secondo Armani sulle passerelle c’è un eccesso di provocazione fine a se stessa, e che non ha come obiettivo quello di creare tendenze. L’innovazione di Armani passa quindi per la continua riproposizione dello spezzato e uno stile elegante ma non pesante, da flaneur in bicicletta più che da rampante guidatore di SUV. I colori? Azzurro cenere, rosa polvere, beige. Immagine anteprima YouTube

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Eventi&Fiere, Fashion, Milano, Sfilate, Stile, Tendenza, Video Argomenti: , Data: 23-06-2015 05:08 PM


Lascia un Commento

*