Richmond, colori e pop art

Lo stilista britannico presenta a sorpresa una collezione meno punk, sacrifica il chiodo e lo sostituisce con il completo maschile.

Milan Fashion Week: John RichmondInserti in pizzo, tagli foderati di inserti optical, motivi obliqui, ricami a ragnatela. Sono solo alcuni degli elementi distintivi della collezione Richmond primavera/estate 2016 presentata a Milano Moda Uomo. «L’abito è la nuova giacca di pelle», scherza John Richmond presentando la sua collezione per la prossima estate, più pop e meno punk del consueto. Al posto delle borchie ci sono le stampe stile Roy Lichtenstein, mentre il posto d’onore del chiodo è stato preso dal completo maschile, ma in versione con bermuda e con sneakers full color cariche di swarovsky. La parte sartoriale è asciutta e sagomata, ma mai regolare. Le scarpe da golf hanno la pattina colorata con un grande logo. Su tutto vince il colore, nelle stampe optical da cui fa capolino il profilo di David Bowie e in quelle che citano i capolavori della pop art.
Immagine anteprima YouTube

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Eventi&Fiere, Fashion, Milano, Stile, Tendenza, Video Argomenti: , , Data: 22-06-2015 05:00 PM


Lascia un Commento

*