Dal mondo

Fuorilegge le modelle troppo magre

di Luca Burini
Francia, un deputato presenta un emendamento per proteggere dai rischi di anoressia le giovani mannequin. Previsti carcere e multe.

Masha Ma : Runway - Paris Fashion Week Womenswear Fall/Winter 2015/2016Parigi è una delle Capitali della moda. E archiviata l’ennesima Fashion Week il deputato Olivier Véran, che è anche medico, ha depositato un emendamento al progetto di legge sulla Sanità del ministro Marisol Touraine in cui si vietano le passerelle per le modelle troppo magre. Una misura per proteggere dai rischi di anoressia le giovani mannequin ma anche per evitare che l’immagine di estrema magrezza possa rappresentare un modello da imitare, ha spiegato lui.  Il testo prevede l’obbligo per le aspiranti Naomi Campbell di un certificato medico all’ingaggio che riporti l’indice di massa corporea. Se è troppo basso sarà vietato lavorare in passerella o fare servizi fotografici.

MULTE E CARCERE PER CHI TRASGREDISCE
Eventuali trasgressioni da parte delle agenzie di modelle, se l’emendamento dovesse essere accolto, potrebbero costare molto care visto che le sanzioni previste nel testo stabiliscono multe fino a 75 mila euro, ma anche rischi penali che possono arrivare, per chi sfrutta modelle troppo magre, fino a sei mesi di prigione.

TRE MILIONI DI ANORESSICI IN ITALIA
L’anoressia in Italia è una malattia che riguarda 3 milioni di persone, l’80% delle quali di sesso femminile. E non si tratta solo di adolescenti. Perchè tra i malati ci sono anche donne over 45, fissate con la palestra, e bambine dai 9 anni. Casi in cui è più difficile diagnosticare la patalogia, come ha spiegato a Fashionmag.com Fabiola De Clercq, presidente e fondatrice della storica associazione per la lotta all’anoressia e alla bulimia Aba. «Nel caso delle donne con più di 45, che si ammazzano in palestra, rischiando l’infarto, la diagnosi non è evidente perché la mancanza di mestruazioni, uno dei segnali principali, può essere confuso con l’arrivo della menopausa», ha detto. «Le bambine rischiano invece un arresto di crescita», ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Parigi, Sfilate Argomenti: , , , , , , Data: 17-03-2015 12:04 PM


Lascia un Commento

*