Predestinate

Nell'armadio di Amal Alamuddin

di Enrico Matzeu
Tubini e tailleur griffati e un gusto impeccabile per borse e scarpe. Lo stile della sposa di Goerge Clooney.
Amal Amuladdin al Global Summit di Londra contro la violenza sessuale che si è tenuto a giugno 2014.

Amal Amuladdin al Global Summit di Londra contro la violenza sessuale che si è tenuto a giugno 2014.

George Clooney avrà finalmente trovato l’anima gemella? Riuscirà la bella Amal Alamuddin a mettere l’anello al dito dello scapolo d’oro più ambito del pianeta?  Sono più o meno queste le domande che si pongono i tabloid di mezzo mondo, e le fans dell’attore, da quando sono usciti i rumors sulle nozze tra Clooney e l’avvocatessa libanese. Adesso ci si può mettere il cuore in pace: hanno ottenuto la licenza di matrimonio direttamente dallo studio legale Chelsea Town Hall di Londra, quindi, sì, si sposeranno.
Lei da sempre impegnata per i diritti umani, avrà sicuramente conquistato così il bel attore americano, che non rinuncia mai a una battaglia in difesa dei più deboli. Oltre alle sue inclinazioni sociali, Amal è riuscita a far capitolare George anche grazie al suo stile, garbato e sempre adeguato alle situazioni in cui si trova. Letteradonna.it è entrata nel suo armadio per capire cosa piace a George (almeno se lo mette lei).

ABITI GRIFFATI, TUBINI E TAILLEUR
I tubini bon ton e i tailleur coordinati sono il suo forte, soprattutto se griffati, come quelli di Moschino e Paule Ka, che ama indossare durante i convegni e gli incontri di lavoro. Il rosa confetto, l’aragosta e il beige sono decisamente i suoi colori preferiti e anche quelli che le donano un profilo glamour e soprattutto al passo con le tendenze. Nel tempo libero non rinuncia a essere casual, senza però distrarsi negli abbinamenti e negli accostamenti giusti, tra jeans strappati e leggings multicolor.

ACCESSORI: IL SUO PUNTO FORTE
Il suo punto forte però sono gli accessori, soprattutto scarpe e borse, che sa scegliere e abbinare alla perfezione.
Le borse di Balenciaga sono le sue preferite, sia hanbag che pochette, che porta con disinvoltura su ogni look. È poi una feticista delle scarpe, che a volte superano addirittura gli abiti: le décolleté le ama colorate, soprattutto da fantasie vivaci, mentre per il tempo libero non disdegna le stringate, naturalmente in pendant con l’outfit. Inoltre ora che è super paparazzata, non rinuncia a occhiali da sole neri e coprenti, che le donano un profilo da vera diva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*