Tendenze

Colora l'inverno con tinte fluo

di Brunella Arena
Dimentica il nero e il grigio. E apri l'armadio di stagione al color blocking.
Rosa e viola acceso per uno dei contrasti più in voga della stagione.

Rosa e viola acceso per uno dei contrasti più in voga della stagione.

La canzone Somewhere over the rainbow, colonna sonora del Mago di Oz e tormentone della pubblicità di un noto marchio di telefonia, è il sottofondo ideale della moda autunno/inverno 2013. Diventa lo spunto per l’ultima tendenza di stagione e i colori dell’arcobaleno si sfoggiano anche nelle giornate invernali, come antidoto al grande freddo. Tonalità accese e tinte pastello, in versione total look o come dettagli per ravvivare e colorare un outfit, non sono più prerogativa delle collezioni primavera/estate: rosa confetto, celeste polvere, fucsia e arancio si indossano con disinvoltura al posto del nero, del grigio e del marrone. E non pensate che la scelta sia limitata a golfini e cardigan: anche cappotti e accessori vogliono la loro dose di colore.

UN COLOR BLOCKING AGGIORNATO
Fucsia il completo di Jasper Conran, calze comprese, che lo stilista abbina a cloche e ballerine tonalità arancio, una sorta di color blocking degli anni 2000. Lorenzo Riva preferisce il turchese per pantaloni e bluse e il decolletè, neanche a dirlo, è in nuance: il colore è puro e compatto senza alcuna concessione alle sfumature o ai cambi di tonalità. Azzurro anche per lo stilista Paul Costelloe che però lo propone in versione «polvere» abbinato a calze rosa cipria o panna per un effetto un po’ baby.

LO STILE CHE PIACE ALLE STAR
Se gli stilisti prediligono tutta la scala cromatica, le celebrities, in fatto di colore, hanno fatto una scelta ben precisa: il rosa sopra tutto, in ogni sua variante o tonalità. Rosa confetto per l’attrice Sara Jessica Parker che per evitare l’effetto eccessivamente caramella dell’abito, lo abbina a un giubbino in pelle ricoperto di boule di acciaio, il giusto mix tra grinta e romanticismo. Ricorda quello delle principesse il vestito sfoggiato dalla cantante inglese Pixie Lott al The Global Gift Gala: rosa baby, lungo fino ai piedi, con spalline sottili e fiocco sul davanti. La tracollina e lo smalto? Naturalmente in tinta! Anche la socialitè e fashion blogger Olivia Palermo opta per il rosa chiaro e per gli abbinamenti insoliti: il cappotto rosa accompagna una gonna animalier e la borsa e il foulard fantasia, grinta e dolcezza. Colore pieno e brillante per il miniabito fucsia di Katie Holmes che stempera con un decollete rosa cipria.

TINTE FLUO E PASTELLO
Ma non di solo rosa si vive e l’arcobaleno, quest’anno, ha più di sette tonalità: giallo, verde, azzurro, arancio sono solo alcune dei colori da sfoggiare, basta lasciarsi prendere dalla fantasia, può essere una tonalità pastello, che fa tanto bon ton d’altri tempi, da stendere su cappotti e cardigan, o tinte più accese per dare carattere e accendere di nuova luce un total look più scuro. Le borse verde acqua di Accessorize e le giacche rosa pallido di Blumarine sono perfette per un tocco di colore che non accechi, mentre per le più coraggiose ci sono i miniabiti rosso geranio di H&M, le gonne giallo limone di Mauro Grifoni e le bluse turchese brillante di Marni. Per un inverno in technicolor.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*