Shopping

Voglia di...piumino

di Brunella Arena
Leggeri e colorati. Lunghi come ti pare e a portata di tutti i portafogli. Per un caldo inverno.
Piumini. La proposta di Peter Pilotto, coloratissima e con colli ampi.

Piumini. La proposta di Peter Pilotto, coloratissima e con colli ampi.

Come si combatte il freddo? Con un capo nato per l’abbigliamento tecnico e sportivo e diventato protagonista in passerella e must di stagione da molti anni a questa parte: il piumino. Materiali sempre più leggeri ma termici e in grado di trattenere il calore, stampe particolari o monocromie divertenti, dettagli in pelliccia o bordi a contrasto e, spesso, la creatività degli stilisti a renderli unici.
È un capo imprescindibile della stagione fredda, soprattutto adesso che la neve è alle porte. Modelli, lunghezze, stili, materiali e prezzi sono infiniti.

PAROLA D’ORDINE: FANTASIA
Via libera alla creatività, questo inverno: stampe colorate, motivi decorativi, un tocco di originalità per non passare inosservate, tutto è concesso. Moncler, in collaborazione con la stilista designer Mary Katrantzou, propone piumini in seta stampata con fondo a pieghe. Sempre a fantasia, in bianco e nero, il piumino di Peter Pilotto, un modello corto con collo molto ampio.
Di pari passo con le stampe e i colori ci sono i modelli classici, linee pulite e modelli senza tempo come quelli di Napapijri, sfiancato e con marchio bene in vista, e di Tommy Hilfiger, dritti e con cappuccio removibile con bordo in pelliccia.

Piumini. La proposta in seta di Mary Katrantzou.

Piumini. La proposta in seta di Mary Katrantzou.

CORTI O AL GINOCCHIO
Il piumino è proposto in stile bomber e, per le più freddolose, nelle lunghezze fino e oltre il ginocchio. Per combattere il freddo, anche accessori ad hoc: da Patrizia Pepe arrivano i polsini in pelliccia, il collo alto e strutturato e la doppia fila di bottoni, mentre Geox punta sul classico con modelli leggermente sfiancati, cintura in vita e cappuccio staccabile.
UNA PALETTE SPAZIALE
Chi ama il colore potrà sbizzarrirsi con tutte le gradazioni della scala cromatica, Stefanel punta sul malva con una linea ad uovo, maniche a tre quarti e un collo oversize, mentre Burberry London propone modelli fucsia satinati, stretti in vita da cintura e con arricciature a delineare la figura.
Se colore dev’essere, allora che sia super abbagliante e, perché no, un po’ spaziale: da Dkny e Duvetica arrivano piumini metallizzati, nei toni dell’argento, che sembrano divise da astronauti; bordi in maglia a contrasto per il primo e cappuccio che si chiude completamente per il secondo.
PREZZI PER TUTTE LE TASCHE
La scala prezzi dei piumini è ampissima. Dai marchi leader come Moncler, i cui prezzi possono sfiorare gli 800 euro, alle catene di fast fashion che hanno proposte a partire da 100 euro:  Zara e Mango hanno in assortimento modelli sfiancati con collo morbido e avvolgente e cintura in vita per il primo e collo in maglia e dettagli in grosgrain per il secondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fashion, Foto, Gallery, Shopping, Stile, Tendenza Argomenti: , , , Data: 30-11-2013 08:00 AM


Lascia un Commento

*