Fashion

Pvc, il lato giocoso dell'inverno

di Brunella Arena
Trench, cappelli, gonne e persino stiletti tacco 12. La moda è di plastica.

Il nome è complicato: polivinilcloride. Ma questo materiale, meglio noto come pvc, è entrato a far parte del mondo della moda sin dagli anni Sessanta e anche quest’anno è protagonista delle collezioni invernali per dare un tocco pop al look fatto tendenzialmente di colori scuri e monocromi, e giocare a mixare materiali diversi. Se avete sempre pensato che plastica e derivati fossero più adatti ad altro e molto poco chic è arrivato il momento di ricredervi e, perchè no, farvi conquistare dal lato giocoso della moda. I risultati vi sorprenderanno.

Il pvc declinato da Burberry su trench e borse. Rigorosamente in colori accesi.

Il pvc declinato da Burberry su trench e borse. Rigorosamente in colori accesi.

DETTAGLI O TOTAL LOOK
Per Frankie Morello la plastica è questione di inserti e dettagli: una fascia con cui ornare l’orlo inferiore dei tubini, rigorosamente a contrasto e dai colori accesi, un solo particolare ma che non passa certo inosservato. Felder Felder ripropone fedelmente l’idea di impermeabile: cosa c’è di più repellente all’acqua della plastica? E allora ecco sfilare trench sottili in materiale sintetico dai colori tenui e caldi, perfetti per l’inverno, per riparare dalla pioggia o per dargli un twist diverso e meno ingessato. Capi da esterno anche per Maison Martin Margiela: i cappotti si rivestono di plastica trasparente con bordi argentati, per una mise quasi spaziale.

ANCHE SULLO STILETTO
L’idea di look insoliti e per chi non si prende troppo sul serio piace anche alle star di tutto il mondo anche perchè, complici le mani di sapienti stilisti e designer, i capi possono diventare così trendy da non sfigurare su nessun red carpet , anzi, entrare di diritto nei pezzi cult della moda; è il caso delle décolleté sfoggiate da Nicky Hilton in occasione della premiere del film Jobs: punta e tallone in camoscio nero e corpo della scarpa in plastica trasparente. La provenienza? Monsier Christian Loboutin ovviamente. E il trench della socialitè inglese Poppy Delevingne indossato al The Global Fund and British Fashion Council Party ? Il color ciliegia compatto e lucido, rivestito di pvc, è di Burberry, per un look molto british! La «moda di plastica» piace naturalmente anche alle più giovani come dimostra la mise della cantante inglese Pixie Lott che agli scorsi  GQ Man of the Year Awards indossava una gonna rivestita di plastica trasparente. E poi c’è chi preferisce gli accessori, come Alice Dellal fotografata con clutch in plastica rigida all’evento Westfield London Celebrates 5th Birthday.

Lo stiletto in pvc firmato Louboutin.

Lo stiletto in pvc firmato Louboutin.

ALMENO UNO NELL’ARMADIO
Gli spunti per plastificare l’armadio non mancano. Che stiate cercando un look a prova di pioggia o solo un tocco di novità al vostro stile, è il momento di giocare con la moda e scegliere almeno un capo in plastica: i tubini di Burberry con pannello superiore in pvc e in tinta, le giacche plasticose di Meadham Kirchhoff, le shopping bag di Ted Baker e le clutch rigide con cristalli di Jimmy Choo, i tronchetti con tacco in plastica di H&M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fashion Argomenti: , , , Data: 18-11-2013 10:24 AM


Lascia un Commento

*