Tendenze

Ho voglia di...righe

di Valeria Volponi
Orizzontali o verticali, in classico bianco e nero. O a tinte shock.
Oviesse. Il composit che suggerisce abbinamenti "in riga".

Oviesse. Il composit che suggerisce abbinamenti “in riga”.

Come tanti marinai, la moda autunno-inverno 2013 ci vuole in riga. Orizzontale, per la precisione, alla faccia di chi dice che ingrassa. La si porta declinata sui maxi-pull di lana, sui top sottogiacca, e anche sulle gonne. L’abbinamento più classico è quello in bianco e nero, ma anche il color blocking si sta diffondendo sempre di più, sulle passerelle e non solo.

TOTAL LOOK O SPEZZATO
Le righe sono perfette per un total look cattura-sguardo o per singoli pezzi da mixare con abilità a tinte unite o ad altre fantasie. Senza esagerare. Perchè qualche accortezza ci vuole: gli abiti attillati sono decisamente complicate le righe orizzontali in quanto tendono ad allargare la figura. Meglio preferirle su abiti morbidi e, se si vogliono sfoggiare forme attillate, meglio scegliere la riga verticale.
Per chi ha bisogno di slanciare la figura, l’ideale è scegliere una riga verticale: perfetti i pantaloni che vanno molto di moda adesso, ampi, rigati in bianco e nero.
Chi ha qualche chiletto in più può preferire una riga sottile, poco scandita: le righe larghe e decise infatti accentuano le rotondità.
Per non sbagliare scegliete abbinamenti classici: maglietta rigata blu su fondo bianco, pantalone blu e un cardigan bianco o rossi per un look stile marinaretta oppure abitino rigato e ballerine per addolcirne un po’ l’aspetto e rendere sofisticato anche il vestito dalla linee più sportive.
Possibile anche la riga-su-riga, facendo molta attenzione all’effetto d’insieme. Bene anche i contrasti, come pantalone e camicia con riga verticale e orizzontale.

LetteraDonna.it ha selezionato le proposte più interessanti, per chi nel lungo ponte di Ognissanti ha voglia di togliersi uno sfizio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fashion Argomenti: , , , Data: 03-11-2013 11:29 AM


Lascia un Commento

*