milano p/e 2014

Le trasparenze di John Richmond

di Enrico Matzeu
John Richmond. Collezione primavera/estate 2014.

John Richmond. Collezione primavera/estate 2014.

La collezione di John Richmond per la primavera/estate 2014 è fatta di trasparenze e tagli audaci. I giubbini sono in pelle, aderenti e fatti di fantasie a scacchi in bianco e nero per effetti tra l’optical e l’etnico. Motivi etnici in chiave rock anche sui pantaloni e nei vestitini ricchi di pietre ricamate, che si tingono di arancio, unica variazione cromatica su una collezione dallo spirito dark. Le canotte, le bluse e addirittura le gonne sono in chiffon trasparente, lasciano intravedere l’intimo o addirittura i seni, così come i lunghi abiti da sera, che si aprono in profondi spacchi. Le gonne a ruota con fantasie astratte in bianco e nero sono portate con giacche in pelle o blazer a un bottone, le cui maniche si aprono in verticale per effetti originali. Ai piedi i sandali in pelle si arrampicano sulle caviglie e le pochette sono ricche di pietre e piccole borchie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*