milano p/e 2014

I completi traforati di Krizia

di Enrico Matzeu
La collezione è pensata per una donna raffinata, ma che allo stesso tempo ama sperimentare.
Krizia, collezione primavera/estate 2014.

Krizia, collezione primavera/estate 2014.

Milano, 19 settembre. Krizia pensa a una donna raffinata, ma che allo stesso tempo ama sperimentare. Così la collezione primavera/estate 2014 è fatti di giacche e pantaloni con trafori geometrici, che lasciano intravedere la pelle o di abitini in chiffon e organza con righe orizzontali in trasparenza. Tessuti traslucidi e leggermente metallizzati si abbinano all’organzino in completi con giacchini corti dai colli stondati. Tutta la collezione è fatta, poi, di tubini dritti, ma portati morbidi, con stampe animalier stilizzate e immagini degli animali della Savana. Sul finale la sera si tinge di oro, con abiti lunghi sino ai piedi e gonne in plissé metallizzato. I colori vanno dal bianco ghiaccio al turchese, che sfuma poi sul blu. Non mancano, però, i colori caldi del marrone, del bronzo e del fango. Ai piedi le modelle calzano décolleté a punta, portate con calzini trasparenti in pendant.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*