milano p/e 2014

Il new style di Simonetta Ravizza

di Enrico Matzeu
Gilet, top e coprispalla in pelo rasato color aragosta, lilla o con le fantasie animalier più tradizionali, dal leopardato al tigrato
Simonetta Ravizza, collezione primavera/estate 2014.

Simonetta Ravizza, collezione primavera/estate 2014.

Milano, 18 settembre. Tagli puliti, colori pacati e dettagli in pelle qua e là. Sono questi i punti di forza della prossima stagione calda firmata Simonetta Ravizza. La stilista non rinuncia neanche per la primavera/estate 2014 alla pelliccia, vestendo le modelle con gilet, top e coprispalla in pelo rasato color aragosta, lilla o con le fantasie animalier più tradizionali, dal leopardato al tigrato. La collezione è fatta di pantaloni alla pescatora in nappa nera, longuette aderenti e giacchini dritti, dall’abbottonatura nascosta. I pantaloni, quelli lunghi, sono slim e arricchiti da voluminose balze sui polpacci. La Ravizza punta, quindi, a uno stile nuovo e ringiovanito, fatto di camicie candide abbottonate fino al collo, ma che lasciano scoperto l’ombelico. La palette di colori prevede il beige, il marrone e il sabbia, ravvivati dal glicine, il viola e il lampone. Tra gli accessori si fanno notare i cappelli in pelo, femminili e grintosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*