milano p/e 2014

Trussardi, lo stile dell'avventura

di Enrico Matzeu
Come una moderna pioniera, la donna indossa capi monocromatici. E cappelli texani.
Trussardi, collezione primavera/estate 2014.

Trussardi, collezione primavera/estate 2014.

Milano, 20 settembre. Trussardi disegna una donna avventuriera ma con estremo stile. La collezione per la primavera/estate 2014 rispetta linee classiche, ma guarda lontano, contaminando le sue mise con texture pitonate e pennellate d’argento.
I completi sono monocromatici, quasi tutti panna, con delle incursioni di rosso, nero e blu qua e là. Le giacche sono blazerini corti, oppure lunghi trench, tutti portati con short e top minimal, rigorosamente ton sur ton. La trama pitonata si ripropone su caftani in seta leggerissima e sui foulard portati al collo come una moderna pioniera. Non manca la pelle, si serpente in beige e bianco o in nappa, rossa e nera. I pantaloni sono aderentissimi oppure morbidi e rimborsati in vita. Le modelle indossano cappelli alla texana e calzano sandali basi o décolleté color cammello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*