FOOD & GLAM

TEMPO DI PIC NIC, TRA FIORI E GOLOSITÀ

di Elisa Pavan
Un cestino di vimini colmo di bontà. Poi una coperta e un abito vaporoso. Questi gli ingredienti per una colazione sull’erba. Buona e chic.
Piatti freschi e deliziosi, facili da trasportare, sono i protagonisti dei pic nic di primavera

Piatti freschi e deliziosi, facili da trasportare, sono i protagonisti dei pic nic di primavera.

Con lo spuntare primi raggi di sole e temperature più tenere, la voglia di passare un po’ di tempo fuori casa si farà più forte, finalmente!
Allora meglio tenersi pronti, in attesa del momento giusto per una gita fuori porta. E per pranzo? Un pic nic, naturalmente. Una coperta, un cestino con tante prelibatezze e il look più consono all’occasione renderanno indimenticabile la vostra sosta mangereccia sull’erba.
UOVA E VERDURE, LE PROTAGONISTE
Protagoniste assolute delle ricette “al sacco” sono le uova: quiche e frittate con le verdure sono infatti l’ideale da portare con sè, in contenitori ermetici all’interno di una borsa frigo o, scelta molto più pittoresca, in un bel cestino di vimini. Altri ingredienti irrunciabili per il menu del pic nic sono le insalate di pasta o di riso, le insalate di pollo, le polpettine gustose, i muffin dolci e salati, i pie di mele o di ciliegie e tanta frutta.
FIORI E QUADRETTI, SUL PRATO E INDOSSO
Un pic nic non è veramente perfetto senza la mise adatta, che vi aiuterà a calarvi nell’atmosfera country chic: divertitevi a sfoggiare mise d’ispirazione sixites, tra foulard floreali, copricapi di paglia, grandi occhiali da sole, pantaloni capri o vestitini di cotone. A quadri, in un adattamento trendy della classica tovaglia a quadretti rossi, o a fiori, una tendenza che in primavera è sempre attuale. E che viene proposta anche sui red carpet da star della tv e del cinema, come Christina Hendrix, Sarah Jessica Parker e il suo alter ego “giovane” Anna Sophia Robb, che interpreta una giovane Carrie nel prequel di Sex and the City (The Carrie diaries).
COMODITÀ, MA PUR CHE SIA CHIC
Per completare l’opera vi serviranno una shopping bag di paglia o rafia, comoda e capiente come quella firmata da Emilio Pucci, e delle ballerine colorate, ad esempio le proposte multicolor di Repetto o di Chloe, per camminare comode sui prati senza rinunciare all’eleganza. Sarete regine della moda country chic.
UN PRANZO SULL’ERBA
Qualche ispirazione per riempire il cestino del pic nic? Ecco due ricette facili, veloci e che sanno di primavera.

QUICHE AGLI ASPARAGI
1 rotolo di pasta sfoglia (forma tonda)
due mazzetti di asparagi
3 tuorli d’uovo
250 ml di panna da cucina
100 grammi di parmigiano grattugiato
mezza cipolla
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Scottare gli asparagi per una decina di minuti. Tagliare le punte e tenerle da parte e affettare i gambi. Sminuzzare la cipolla e soffriggerla, unire i gambi degli asparagi e saltarli per qualche minuto, salarli e peparli. Preparare una crema con panna, tuorli d’uovo, parmigiano. Versare i gambi di asparagi cotti nel composto, unire anche le punte. Foderare una tortiera con la pasta sfoglia, bucherellare il fondo, versare il composto all’interno, livellare e richiudere i bordi di sfoglia. Cuocere in forno statico a 180° per circa 45 minuti.

INSALATA DI POLLO

1 petto di pollo arrosto
1 gambo di sedano
senape 1 cucchiaino
maionese qb
succo di mezzo limone
sale
pepe
olio evo
erba cipollina
lattuga (qualche foglia)

Tagliare il pollo a striscioline. Pulire e tagliare a pezzetti il sedano. In un recipiente mescolare qualche cucchiaio di maionese con un cucchiaino di senape, qualche goccia di succo di limone, sale, pepe e un cucchiaio di olio. Aggiungere il pollo e il sedano, unire un po’ di erba cipollina sminuzzata, mescolare e mettere in frigo. Servire fresca con lattuga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Stile Argomenti: , , Data: 10-04-2013 11:35 AM


Lascia un Commento

*