TREND

Le parole della moda

di Brunella Arena
Caratteri cubitali su cardigan e t-shirt. Le scritte sono le protagoniste di primavera. Per dire la vostra.

Paola Frani. Collezione P/E '13

Calatevi nel futurismo: quella corrente letteraria e artistica del ’900 che lasciava le parole libere di muoversi sulle pagine e sulle tele. Singole, a gruppi, impaginate da formare dei disegni o semplicemente sciolte. Portatrici di messaggi, capaci di far riflettere o di divertire, le parole sono parte integrante della vita dell’uomo. E della moda, a quanto pare: non c’è strumento migliore di un abito, una borsa o una t-shirt per dire quello che ci passa per la testa o per lanciare un messaggio. Così le collezioni primavera estate 2013 sono particolarmente loquaci.
MESSAGGI IMPEGNATI
Arrivare a tutti è quello che deve aver pensato la stilista anglosassone più irriverente del Regno Unito: Vivienne Westwood mette la sua collezione al servizio della causa ambientale attirando l’attenzione sul clima. Per invitare alla rivoluzione, in fondo, basta una t-shirt. Giocano sul contrasto le proposte di Ashish: bicolore, asimmetrie, camicia fuori dai pantaloni e chignon vissuto in perfetta contrapposizione alla serietà dichiarata dalla felpa.
STILE NON CONVENZIONALE
La consolidata eleganza e delicatezza di Paola Frani vira al punk, non solo per i colori elettrici e accesi o per l’acconciatura, ma anche per la canotta: exotic punk, per uno stile non convenzionale. Se pensate che la moda di far parlare il proprio stile sia una tendenza da ragazzine un po’ sfrontate, date un’occhiata ai look di modelle, cantanti e donne dello star system, ne rimarrete sorprese: come la scelta di Heidi Klum che indossa con estrema disinvoltura una vera e propria dichiarazione d’amore, con effetti piacevolmente romantici.
AMORE IN LETTERE
Scelta di cuore anche per la cantante Ashley Tisdale: caratteri cubitali che ricamano la scritta Love su un maxi cardigan: l’importante è dichiararlo. Per la pace la felpa di Bar Refaeli, la top model israeliana, sposa la causa pacifista e lo dichiara a grandi e bianche lettere. Dichiarazioni, frasi divertenti, singole parole, vale tutto come dimostrano le tantissime proposte delle case di moda e dei marchi di fast fashion.
PAROLE IN LIBERTÀ
Ci sono le massime del marchio di borse Le Pandorine che delle citazioni famose ha fatto la propria caratteristica distintiva; le canotte della speranza della stilista Ann Demeleumeester o quelle un po’ autocelebrative di Phillip Lim. Quest’anno è d’obbligo dire, anzi, indossare la vostra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fashion, Gallery, Stile, Tendenza Argomenti: , , , , Data: 19-03-2013 12:06 PM


Lascia un Commento

*