SEXY TREND

La moda di primavera invita a osare

di Brunella Arena
Pizzi, trasparenze e scolli vertiginosi. La tendenza è esagerare. Con look iper femminili e seducenti.

Gianfranco Ferrè. Collezione P/E '13

Pizzi, trasparenze e scorci di pelle a vista, la moda di primavera, si sa, complici i tessuti e le temperature, lascia le donne libere di osare. E di giocare con la seduzione.
La novità di quest’anno è la tendenza a esagerare e osare più di quanto si possa, o si debba, pensare. Spacchi e scollature, anteriori e posteriori, diventano elemento imprescindibile di una donna sicura e quasi sfrontata, sicuramente consapevole della propria femminilità.
Tendenza estrema che merita particolare attenzione nell’esibirla: conoscere il proprio corpo vuol dire conoscere le sue potenzialità e i suoi limiti. Solo così gli outfit, se indossati nei modi giusti, benchè estremi, riescono a essere ben lontani dalla volgarità: nessuno spacco alla Belen stile farfallina, per intenderci.
FEMMINILITÀ MAI VOLGARE
Colori sobri, scollatura profonda e pantaloni lunghi e ampi è la donna di Aigner, per una femminilità mostrata con disinvoltura e quasi con indifferenza. Perfetto per una gran sera, nonostante sia abbinato a un bomber, lo spacco laterale degli abiti di Alexandre Vauthier.
L’attaccatura dell’anca appena accennata contrasta con la castigatezza del collo alto e del busto ben coperto: come dire nascondere qualcosa per svelare qualcos’altro. Come la donna di Ferrè: la scollatura è profonda e lo stilista aggiunge anche uno spacco laterale, ma l’outfit ha un’aria quasi castigata complici la lunghezza della gonna e la rigidità dei tessuti.
LOOK ARDITI PER LE CELEBS
Se le donne “normali” hanno, probabilmente, meno occasioni per esibire look arditi, per le celebrity i red carpet sono l’occasione giusta per mostrare il proprio stile e le ultime tendenze. Il red carpert dell’ultima edizione degli Oscar hanno visto la generosa scollatura della top model Heidi Klum, per niente volgare, e la schiena di Renee Zellweger, letteralmente infiocchettata e molto lontana dai mutandoni alla Bridget Jones. Se lungo dev’essere che lungo sia, lo spacco si intende, ed Eva Longoria, ai Golden Globe, con un’apertura molto profonda, ha dimostrato che non servono gambe chilometriche per poter essere sexy.
OSA DI SERA, MA ANCHE DI GIORNO
Abiti da sera certo, ma non solo, la moda degli spacchi e delle scollature conquista anche i look di tutti i giorni, come dimostrano le proposte di Desigual o Nell&Me: vestiti colorati street style, non per questo meno seducenti. E se invece doveste affrontare un red carpet (non si sa mai!) o voleste semplicemente sentirvi al top, c’è una schiera di stilisti pronti ad aiutarvi: da Cavalli ad Hakaan, passando per Proenza Schouler. Per valorizzare la vostra femminilità nascosta. E portarla (ben) in vista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fashion, Stile, Tendenza Argomenti: , , Data: 07-03-2013 10:20 AM


Lascia un Commento

*