Milano A/I 2013-14

Il caleidoscopio di Iceberg

di Enrico Matzeu
Le righe si inseguono su gonne e giacche. Con incursioni di colore.

La sfilata di Iceberg autunno/inverno 2013-14.

Milano, 22 febbraio. Iceberg gioca sui contrasti per il prossimo autunno/inverno, soprattutto cromatici. Propone infatti una collezione dove il nero fa da sfondo, per incursioni di colori che vanno dal giallino all’azzurro, passando per il rosso e il cammello.
Righe e fantasie optical colorano i pantaloni a sigaretta, ma anche i vestiti, portati morbidi e i blazer decisi ed eleganti. I cappotti e i giubbini, spesso arricchiti da applicazioni in pelo e con le maniche bombate, sono un susseguirsi di patchwork che ravvivano il grigiore urbano.
Anche la maglia è protagonista, nei maglioni oversize o con applicazioni nei colli e nelle maniche dei tubini sportivi.
Sulle scarpe continua il gioco di positivo e negativo che si ritrova su gonne e casacche, così come sui guanti, lunghi e in pelle, che completano quasi tutti gli outfit.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*