Milano A/I 2013-14

Pieghe e pizzo per Luisa Beccaria

di Enrico Matzeu
Tailleur raffinati e lunghi abiti sinuosi. Per una collezione classica e chic.

La sfilata di Luisa Beccaria autunno/inverno 2013-14.

Milano, 21 febbraio. Luisa Beccaria crea una collezione classica, fatta di tailleur signorili in lana, sottolineati in vita da cinture sottili.
Gli abiti sono al ginocchio in fresco di lana o in romantico pizzo, mentre i pantaloni cadono larghi, per trasformarsi in alcuni casi in ampie gonne-pantalone plissettate. Le camice sono arricchite poi da ruches e baveri dal sapore retrò.
Gli abiti, invece, sono lunghi, sinuosi e fluidi, che assecondano i movimenti e che si tingono di oro, nelle sete fluide e nelle mille pieghe che li compongono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*