Milano A/I 2013-14

Da Mila Schön lo stile è neogotico

di Enrico Matzeu
La pelle è protagonista. In abiti attillati, con maniche a campana.

La sfilata di Mila Schon autunno/inverno 2013-14.

Milano, 20 febbraio. La collezione di Mila Schön per il prossimo inverno ha un mood dark, con dettagli a tratti gotici. Come, ad esempio, le maniche scampanate su giacche e tute in nappa nera, morbida e attillata, quasi una seconda pelle.
Stesso effetto per i lupetti neri aderentissimi che lasciano intravedere il seno, portati sotto ai giacconi animalier sui toni del tortora e del fango.
I cappotti sono lunghi e importanti, abbottonati sino al collo, in panno di lana, in nappa o in pelliccia. A dare una sferzata di colore sono i vestiti-salopette arancio, così come i motivi tappezzeria in stile Anni Settanta delle giacche rigonfie sul fondo.
A destare curiosità sono i cappelli, a uovo, che ricordano elmetti militari, perfettamente coordinati agli outfit.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*