twin and the city

Baby Parker, la moda è nel sangue

di Enrico Matzeu
L'attrice a spasso per la Grande Mela con le figlie gemelle. Dai look glamour. Che superano la mamma.

Sarah Jessica Parker a New York con le figlie Marion e Tabitha.

Come passare da Sex and the City a Babysitting and the City senza svestire i panni della stilosissima Carrie Bradshaw. Ne è capacissima Sarah Jessica Parker, che durante le feste ha portato le sue gemelline di tre anni, Marion e Tabitha, a fare una passeggiata a Central Park. Madre e figlie hanno sfoggiato look invidiabili: le piccole vestite da impeccabili principessine, con cappotti di panno color pastello, dai quali spuntavano i vestitini bon ton, calze bianco latte da ballerina e scarpette modello baby. Perfettamente acconciati anche i capelli biondi delle sorelline, una con due codini simmetrici, l’altra con una coda di cavallo alta.
PELLICCIA E JEANS SKINNY
Mamma Sarah ha scelto, invece, di indossare una pelliccia viola, sempre di gran moda, sebbene a prima vista sembrerebbe non si tratti di un capo sintetico, considerato molto più trendy oltre che politicamente corretto. Il taglio è quello di un cappottino avvitato e molto glamour, che arriva fin sotto il ginocchio della star. Sotto si vedono soltanto i jeans skinny color ghiaccio, che lasciano le caviglie scoperte e -  nota stonata – un paio di ballerine color carne con fibia a mezzo tacco. Perfetto lo chignon, in cui ha raccolto i capelli; bocciati invece gli occhiali da sole, troppo sportivi per star bene con il resto dell’outfit. Insomma, cara Sarah, in quanto a stile questa volte le tue figliolette ti hanno decisamente battuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*