the dark side

Anne Hathaway sado-chic

di Daria Simeone
Un abito particolare firmato Tom Ford per un red carpet che passerà alla storia.

Anne Hathaway con un abito molto audace di Tom Ford.

Era sicura che avrebbe rubato la scena semplicemente camminando su un paio di sandali-stivali fetish firmati Tom Ford, che dalle caviglie le si avvinghiavano come cinghie di pelle fin sopra il ginocchio.  E invece, alla prima newyorchese de Les Miserables, Anne Hathaway, sopravvissuta a una dieta da fame che le ha fatto perdere oltre dieci chili, ha fatto notizia per un altro motivo. Sì, per colpa di un classico incidente da guardaroba: nello scendere dall’auto che l’ha accompagnata sul red carpet, la bella attrice 30enne non ha saputo tenere a bada lo spacco e ha mostrato al mondo di essersi dimenticata di indossare l’intimo.
LOOK DARK GRIFFATO TOM FORD
Incidente a parte, la scelta dell’abito interpreta uno spirito dark chic, decisamente sado-maso. Il tutto firmato da Tom Ford: il modello sirena è in taffettà nero, con alto (troppo alto) spacco laterale e una sorta di mantello da pipistrello che scende sulle spalle dell’attrice creando volume. I sandali-stivali con tacco a spillo, il pezzo forte di questa mise, in pieno stile bondage, hanno una serie di cinghie che formano una gabbia attorno alla gamba della Hathaway. Per essere sicuro che l’attrice li avrebbe indossati, lo stilista Tom Ford – grande fan della vera pelle – li ha realizzati in un materiale sintetico, piegandosi per la prima volta al protocollo etico tanto caro alla sua collega Stella McCartney e alla stessa Anne, nota per essere una neo-vegana convinta. A completare questo perfetto look da femme fatale il capello cortissimo ingelatinato, un rossetto rosso livido e i gioielli firmati da Fred Leighton.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*