ARTE E MODA

Penelope, diva in rosso per Campari

di Daria Simeone
La Cruz è la musa del calendario 2013. Tra gatti neri e specchi rotti, gioca con le più comuni superstizioni.
Penelope Cruz nel Calendario Campari 2013

Penelope Cruz nel calendario Campari 2013

Negli ultimi mesi Penelope Cruz ha trascorso certamente più tempo in Italia che non in patria. Nonostante la bellissima attrice sia appena stata scelta come nuovo volto della spagnolissima maison Loewe, pare che a conquistare il suo cuore sia stato il Bel Paese, persino con le sue superstizioni. L’attrice e premio Oscar, infatti, dopo aver girato il suo secondo film con la coppia Mazzantini-Castellitto Venuto al mondo, si è trasformata per la prima volta in vita sua in una calendar girl. Penelope ci accompagnerà per dodici mesi, tutta vestita (e a volte svestita) di rosso, per il nuovo calendario mozzafiato della Campari. Ogni anno il brand italiano dell’aperitivo realizza un calendario artistico che ha per protagonista alcune delle donne più belle del mondo, e quest’anno è toccato alla Cruz, che segue la sorte di Salma Hayek, Eva Mendes e Milla Jovovich.
KISS SUPERSTITIONS GOODBYE
Il tema è quello delle superstizioni, ovvero di come sdrammatizzarle proprio facendo avvenire l’evento teoricamente funesto. E così troviamo Penelope Cruz distesa sul sale versato a terra, o che apre gli ombrelli in una stanza chiusa, o che si riflette in uno specchio rotto, o che accoglie un corvo entrato dalla finestra. E poi, sempre di rosso vestita, passa sotto una scala, poggia tutti i suoi cappelli sul letto, cammina su una crepa nel pavimento, si fa passare la scopa sui piedi, appende un quadro storto, punta tutto sul numero 13, e ovviamente accarezza un branco di gatti neri. Kiss Superstitions Goodbye è il titolo di questo calendario opera d’arte, realizzato dal fotografo Kristian Schuller, ma reso possibile anche dagli abiti meravigliosi firmati da stilisti come Monique Lhullier, Emilio Pucci e Salvatore Ferragamo, gioielli di  Chopard e scarpe di Alaya. Ne sono state stampate 9.999 copie, a proposito di numeri magici, e non sarà in vendita, ma verrà regalato agli amici di Campari. Altrimenti che opera d’arte sarebbe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fashion, Gallery Argomenti: Data: 16-11-2012 01:11 PM


Lascia un Commento

*