PROVOCAZIONI

Arte, tra moda e horror

La designer Iris Schieferstein usa carcasse di animali per creare accessori. Molto politically incorrect.

La designer Iris Schieferstein con indosso una delle sue creazioni.

La moda non ha davvero confini, anche se a volte qualche limite viene davvero superato. È il caso dell’artista e designer tedesca Iris Schieferstein, che ha trasformato la sua, a tratti macabra, passione per le carcasse degli animali in arte e ora anche in glamour. Così zoccoli di cavallo, pelli di serpente, ma anche uccelli imbalsamati, ritrovano una nuova vita, trasformandosi in originali, se pur audaci, calzature per signora. La Schieferstein, che con gli animali ci fa anche cappelli e piccoli oggetti di design, abbina ai resti anche pistole in ottone, cerniere lampo e altri dettagli che rendono ogni accessorio ancor, se possibile, più originale. Agli animalisti e a tutti quelli che si chiedono il perché di quest’arte ai confini dell’ornitologia, la designer risponde determinata: «Molti dicono che le mie creazioni sono brutte e ho ricevuto anche minacce di morte da un gruppo animalista. Ma penso che si tratti di persone infelici. La maggior parte di loro ama i cani più degli umani, dimenticando che i cani non sono vegetariani. In ogni caso, se a qualcuno non piace la mia arte a me non crea nessun problema». Tra tutte le critiche, però, pare che una fan di peso se la sia guadagnata. Lady Gaga, infatti, avrebbe già indossato un paio di queste scarpe, che possono arrivare a costare fino a 4mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Accessori, Foto, Gallery, Scarpe Argomenti: , , Data: 30-10-2012 05:19 PM


Lascia un Commento

*