L'INIZIATIVA

Orsetti glam per beneficenza

di Enrico Matzeu
Gli stilisti rivisitano il classico Pudsey Bear, la mascotte della Bbc. All'asta trenta modelli unici.

L'orsetto disegnato da Burberry.

Pudsey Bear, l’orsetto mascotte della charity della Bbc Children in Need, diventa fashion. Il gotha degli stilisti internazionali, infatti, ha messo la propria creatività al servizio dei bambini, quelli più in difficoltà, a cui andranno i proventi dalla vendita dei pupazzi più esclusivi del momento. La Designer Pudsey Collection 2012, curata da Katie Grand, redattrice del magazine inglese Love, verrà battuta all’asta il 15 novembre dalla celebre casa d’aste londinese Christie’s.
SPICCA LO STILE DI OGNI DESIGNER
Trenta modelli, ciascuno dei quali incarna lo spirito e lo stile di ognuno dei designer che ha partecipato all’iniziativa. Tom Ford, ad esempio, ha vestito il suo orsetto con un completo panna casual-chic, Burberry l’ha avvolto nel suo famoso trench, mentre Louis Vuitton l’ha trasformato in un’originale borsa. Non mancano ovviamente gli italiani, capitanati dal completo da cavallerizzo di Gucci, seguito da quello griffatissimo di Fendi e dalle inconfondibili stampe di Emilio Pucci. Dall’Italia hanno voluto partecipare però anche Prada, Versace e Missoni. Mentre gli inglesi, che giocano in casa, hanno sfoderato le loro armi migliori, come Victoria Beckham che ha portato il suo tocco femminile o Alexander McQueen che ha regalato invece al suo pupazzo una mise eccentrica. Infine non manca all’appello il genio di Paul Smith che ha offerto il suo stile decisamente british. In attesa della vendita, i pupazzi saranno esposti nei negozi Selfridges di Londra e Manchester, dal 24 ottobre al 14 novembre. I collezionisti dello stile sono avvisati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*