STAR

Sulla strada del successo

di Beatrice Pagan
Amy Adams torna al cinema con On the road. Attrice ricercata, piace a critica e pubblico.
Amy Adams in una scena di "On The road".

Amy Adams in una scena di "On The road".

È riuscita a diventare beniamina del pubblico di tutte le età e, allo stesso tempo, ha ottenuto lodi ed apprezzamenti dai critici più severi. Amy Adams è un’attrice bella, simpatica, piena di talento, sempre perfetta ed elegante. Riesce ad attirare l’attenzione anche in ruoli non da protagonista, come quello affidatole in On the Road del regista Walter Salles (nei cinema italiani da mercoledì 11 ottobre).
ASPETTO DIMESSO
Nell’adattamento per il grande schermo del romanzo cult scritto da Jack Kerouac, l’attrice ha il ruolo di Jane Lee, personaggio ispirato a Joan Vollmer (tra i membri più importanti della Beat Generation e compagna di stanza di Edie Parker, moglie di Kerouac). Struccata, con i capelli in disordine e le occhiaie in bella vista: ecco come appare Amy in On the Road. Ma nemmeno un aspetto dimesso può nascondere la sua bravura e la bellezza naturale.
MAMMA IMPEGNATISSIMA SUL SET
L’indimenticabile interprete di Giselle di Come d’incanto è infatti un vero camaleonte, in grado di adattarsi ad ogni ruolo e situazione. La star splendente in abiti di alta moda, da Giambattista Valli a Carolina Herrera, non appena i riflettori si spengono indossa jeans e sneakers e si immerge nel ruolo per lei più importante: quello di mamma della piccola Aviana, nata due anni fa a coronamento della sua storia d’amore con Darren Gallo. Per godersi al meglio la figlia, Amy si è concessa un anno di pausa dal lavoro. Ma la trentottenne è ritornata in poco tempo protagonista con numerosi progetti: oltre a On the Road, The Master del regista Paul Thomas Anderson, Trouble with the Curve accanto a Clint Eastwood e le riprese di Man of Steel, il reboot di Superman.
IL SUCCESSO A 30 ANNI
Amy porta con sé un po’ d’Italia: l’attrice è nata a Vicenza, perché suo padre era un militare statunitense in servizio alla Caserma Ederle. Quarta di sette figli, Amy ha iniziato subito a coltivare la sua passione per il mondo dello spettacolo studiando come ballerina. Dopo alcuni lavori come commessa, la futura star si è trasferita a Los Angeles, dove ha ottenuto piccoli ruoli in film e serie tv. Il successo internazionale arriva per lei a 30 anni con il film indipendente Junebug, seguito dal disneyano Come d’incanto che, tra canti, balli, magia ed ironia, l’ha resa uno dei volti più conosciuti in tutto il mondo. Dal 2007 è stato poi un susseguirsi di successi: La guerra di Charlie Wilson, Il dubbio, Julia & Julia, Una notte al museo 2, The Fighter e I Muppet sono solo alcuni dei titoli che l’hanno vista protagonista. L’intensità dei film drammatici lasciano spesso spazio alla leggerezza delle commedie per tutta la famiglia, ma le lodi non mancano mai. Nominata ai premi più prestigiosi, ed apprezzata da colleghi come Clint Eastwood e Meryl Streep, Amy sa che l’appuntamento con la vittoria ai premi Oscar è scritto nel suo futuro.

L'attrice con il marito Darren Gallo.

L'attrice con il marito Darren Gallo.

MIX DI VINTAGE E MODERNO
Il look della Adams rispecchia al meglio la sua personalità. L’attrice alterna senza problemi abiti vintage a creazioni più moderne, valorizzando al meglio la sua femminilità. Sui red carpet la star non esita mai a sperimentare capi di ogni colore, ma non nasconde nemmeno le sue preferenze personali per stilisti come Carolina Herrera o Narciso Rodriguez.
COLORI SULLE LABBRA
La pelle diafana, che protegge indossando sempre una protezione solare, e gli splendidi capelli dai riflessi ramati sono i suoi punti di forza. I make up artist non faticano molto a valorizzare la sua bellezza molto naturale, evitando ogni possibile eccesso. Il viso della futura Lois Lane per risplendere ha infatti solo bisogno di un velo di fondotinta e blush rosato, un tratto di eyeliner e kajal, e un ombretto dai colori neutri. L’attrice ha più volte dichiarato di portare in borsa anche 10 rossetti o lipgloss ogni giorno, e questa sua passione trova spazio durante gli eventi pubblici, applicando sulle labbra un’ampia gamma di colori.
DA BIONDA A ROSSA
Anche i capelli sono cambiati molto nel corso del tempo. L’attrice, in origine quasi bionda, ha infatti preferito diventare rossa per esprimere anche all’esterno la sua energia e determinazione. La lunga chioma liscia spesso viene movimentata con delle morbide onde, o raccolta in elaborati chignon, regalandole un look da diva del passato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fashion, Persone, Protagonisti Argomenti: , Data: 12-10-2012 01:38 PM


Lascia un Commento

*