SFILATE MILANO P/E 2013

Il nuovo minimalismo di Ter et Bantine

di Enrico Matzeu
Forme lineari e ombelico in mostra, sopra a gonne dritte o leggermente svasate. Dai colori neutri.

La sfilata di Ter et Bantine primavera/estate 2013.

Milano, 22 settembre. Ter et Bantine studia un nuovo minimalismo, fatto di gonne dritte, o leggermente svasate sul fondo, e di top che lasciano scoperto l’ombelico. Le casacche hanno le maniche corte e scampanate, mentre i vestiti cadono giù lineari, senza troppi vezzi. I colori sono neutri, come il corda e il panna, rinvigoriti qua e là da fantasie geometriche di quadri e righe verde salvia, delle canotte in organza. Una collezione decisamente sobria, al passo con i tempi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*