SETTEMBRE 2012

Le sfilate di Milano

Il calendario ufficiale delle passerelle e degli eventi collaterali, dal 19 settembre.

Un'uscita della sfilata di Prada, con un capo della primavera-estate 2012.

È iniziato il count down per Milano Moda Donna, che quest’anno porterà sulle passerelle 68 marchi con 71 sfilate, e oltre sessanta presentazioni. Dal 19 al 25 settembre le vie della capitale del fashion accendono i riflettori sulle collezioni Primavera Estate 2013, con una novità: alla lista delle tradizionali location si aggiunge l’antico palazzo della Ragione, in piazza dei Mercanti. Il calendario sarà lungo sei giorni e mezzo, con la promessa, però, di risalire a quota sette: «Dobbiamo ritornare a sette giorni pieni. Ci stiamo lavorando e ci teniamo a raggiungere questo risultato»,  ha detto Mario Boselli, presidente della Camera Nazionale della Moda durante la presentazione della Milano Fashion Week.
IL CALENDARIO DELLE SFILATE
Quest’anno ad aprire la kermesse sarà 1a Classe-Alviero Martini Collection, a cui seguiranno la sfilata di Gucci e quella di Alberta Ferretti. Prada sarà in passerella il 20, Versace il giorno dopo. Il 22 si esibiranno Pucci e Fendi, mentre per Dolce e Gabbana, Missoni, Trussardi e Giorgio Armani, sarà necessario attendere fino al 23. Il penultimo giorno sfilano Gianfranco Ferré e Roberto Cavalli. Non ci saranno solo i grandi nomi della moda; anche i giovani mostreranno il proprio talento con la sfilata dei designer emergenti, in programma sabato mattina al castello Sforzesco.
GLI EVENTI COLLATERALI
A fare da cornice alle sfilate, numerosi eventi in programma, a cominciare dall’omaggio all’icona di stile Anna Piaggi, il 21 settembre a Palazzo Reale. Non solo: ci sarà un flashmob realizzato da mille studenti di moda e una sfilata charity di bambini Fashion Kids for Children in Crisis Onlus. Tutta la città di Milano potrà vivere attivamente la settimana della moda attraverso i mega schermi nell’area pedonale tra piazza Duomo e piazza Cordusio che proietteranno in streaming le sfilate. Il pubblico più tecnologico potrà seguire tutti gli eventi dal nuovo sito della Camera della Moda e, da quest’anno, con la nuova app già attiva su tutti gli smartphone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*