MEGLIO VESTITI

Il look di Kate fa tre

di Daria Simeone
La Middleton inserita per la terza volta nella lista dei meglio vestiti di Vanity Fair. Grazie ad abiti low cost e al riciclo dell'armadio della mamma.
I duchi di Cambridge alla cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici.

I duchi di Cambridge alla cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici.

Si veste saccheggiando le catene di moda low cost e l’armadio di sua madre? Non importa. È capace di indossare lo stesso abito due volte nella stessa settimana, attirandosi le critiche di aristocratici e benpensanti? Bene, ci piace ancora di più. Kate Middleton, è stata inserita da Vanity Fair nella lista internazionale dei meglio vestiti, per la terza volta nella sua vita (la seconda da quando è Duchessa di Cambidge).
ICONA DI STILE
La prima volta Kate ha avuto questo onore nel 2008, quando altro non era che la fidanzata di lunga data del Principe Williams e il suo stile presentava ancora qualche crepa. La sua seconda volta è stato lo scorso anno, dopo il trionfo del vestito da lei scelto per il Royal Wedding.
Ma è in questo 2012 che la principessa ha dato il meglio di sé, trasformandosi in icona di stile, nonostante la sua passione per Zara e per gli abiti usati di sua mamma.
PAROLA D’ORDINE: RICICLARE
E c’è una spiegazione. Per entrare nell’Olimpo dei più stilosi del mondo, secondo Vanity, le parole d’ordine sono vintage e guardaroba dei nonni. Insomma, riciclo. Proprio come Kate ci ha insegnato in quest’anno di uscite ufficiali. Salvo poi sfoggiare abiti davvero principeschi, che di low cost e vintage non hanno proprio nulla. Certo, avere un titolo nobiliare (e un guadaroba milionario) aiuta a entrare nella lista. Ed è per questo che a fare compagnia alla bella Kate ci sono ancheil principe Harry, Charlotte Casiraghi E la principessa Alexandra di Grecia.
NON SOLO TESTE CORONATE
E avere un consistente budget per andare a fare shopping è un altro accessorio necessario. Non a caso nella classifica compaiono celebrities come Diane Kruger, il fotografo Bill Cunningham, le attrici Jessica Chastain e Lea Seydoux, i cantanti Jay-Z e Alicia Keys, la coppia Colin e Livia Firth, il giocatore, e marito di Giselle Bundchen, Tom Brady, l’ambasciatore di Valentino nel mondo Carlos Souza, l’artista Iké Udé, il fashion editor di Vogue Robert Rabensteiner, la stilista Stella McCartney, la modella Poppy Delevingne.  Unici nostri ambasciatori di stile inseriti in lista sono, non a caso, Matteo Marzotto e Ginevra Elkann. Anche loro eredi di nostrane dinastie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*