MADONNA

Che copia questa collezione

di Daria Simeone
La cantante lancia la sua nuova collezione per la linea Truth or dare. Ma viene sommersa di critiche e accuse di plagio. Che potrebbero portarla in tribunale.
La popstar Madonna è ora anche nel fashion business.

La popstar Madonna è ora anche nel fashion business.

Tacchi alti, pelle nera, borchie come se piovessero, stivali in morbido camoscio che arrivano a metà coscia. È questo il mood un po’ fetish-dark della nuova collezione di scarpe disegnata da Madonna. Con l’aiuto della sua stylist di sempre Arianne Philips, la cantante ha messo a segno un nuovo punto per Truth to Dare, la linea per ragazzine un po’ più cresciute inserita nel suo nuovo fashion business per teenager Material Girl, in cui l’affianca anche la figlia Lourdes. La collezione sarà in vendita da Macy’s a partire dal 1 agosto, mentre per i non americani sarà possibile acquistarla dalla metà del mese su Zappos.com, per un prezzo che va dai 60 ai 250 euro.
TROPPO SIMILI A LOUBOUTIN
Neanche il tempo di far circolare sul web le foto dei modelli, che la regina del pop è stata sommersa da critiche: in particolare, l’accusa è di plagio. Nella moda, si sa, nulla si inventa, ma tutto si ricicla. E in questo caso miss Ciccone sembra aver saccheggiato le idee di due grandissimi, facendosi subito scoprire. Si tratta del re delle suole rosse Christian Louboutin e dell’ “ultimo imperatore” della moda Valentino. Una sfida tra nobili, insomma, che potrebbe finire in un modo affatto nobile, in tribunale.
ALTRI COLOSSI PORTATI IN TRIBUNALE
A “minacciare” Madonna non è tanto Valentino, quanto Louboutin dal momento che il calzolaio parigino non è certo nuovo a feroci battaglie legali contro chi cerca di imitare le sue costosissime scarpe dalle suole rosse. Per difendere il suo marchio di fabbrica Louboutin ha già portato davanti ai giudici sia il colosso del lusso Yves Saint Laurent che quello della moda low cost Zara, entrambi per aver osato utilizzare la suola rossa per alcuni modelli di scarpe col tacco. Com reagirà all’affronto della Material Girl più famosa del mondo? Staremo a vedere, ma a rassicurare Madonna ci sono le due sentenze già emesse: caro Louboutin, rassegnati ad essere copiato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*