ATTERRAGGI DI FORTUNA

Sua mestizia Natalie

di Daria Simeone
Natalie Portman non è certamente una di quelle celebrità che costruisce a tavolino con il proprio stylist...

Natalie Portman paparazzata all'aeroporto JFK di New York. (Sgp)

… il look finto-trasandato-disinvolto per andare in aeroporto.
Qui, al JFK di New York, lo stile è sciatto e stropicciato, ma di studiato non c’è davvero nulla. E non è necessario essere un guru della moda per rendersene conto.
Camicetta rosa pallido non stirata, jeans basic che non metterebbe neppure la ragazza della porta accanto, occhialoni da soli che non riescono a nascondere un faccino stanco e, se possibile, più pallido della suddetta camicetta, e un capello che, oseremo dire, da pettinare, meglio da domare.
Ma cosa diavolo è successo alla bella Natalie, solitamente impeccabile su ogni red carpet? Nulla, in realtà, poiché la diva nella vita di tutti i giorni è sempre stata più che altro un’anti-diva, una di quelle – rarissime – a cui piace tirarsi i vestiti addosso pescandoli a occhi chiusi dall’armadio. E allora ce ne faremo una ragione, cara Natalie,  ma un bel sorriso a illuminare questa mestizia di outfit non sarebbe male.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fermo immagine, Persone, Protagonisti Argomenti: Data: 25-07-2012 03:21 PM


Lascia un Commento

*