MADE IN ITALY

L'Italia sfila a Dallas

In Texas la prima edizione dell'Italian Fashion Week con 80 marchi nostrani.

Un modello di Raffaella Curiel che sfilerà a Dallas.

La moda italiana sbarca in Texas. Una fashion week a Dallas è stata messa in calendario dal 22 al 28 ottobre e vedrà protagonisti 80 marchi del made in Italy. Dopo l’edizione di prova del 2011, su iniziativa della Camera di Commercio Italiana di Chicago, torna a Dallas, ricca capitale della moda in Texas, la prima edizione ufficiale dell‘Italian Fashion Week. Una settimana di sfilate ed eventi che hanno l’obiettivo, sacrosanto in tempi di crisi, di aiutare le aziende del Bel Paese a trovare nuovi sbocchi fuori dal mercato europeo. E quale migliore possibilità visto che il Texas conta su un’economia stabile legata al petrodollaro e all’allevamento, redditi procapite altissimi, e un mercato in crescita tra i più recettivi al mondo, che stimola la presenza di buyer del Nord, del Centro e del Sud America.  A tutto questo si aggiungono i trent’anni della celebre saga di telefilm Dallas, con le vicende della ricca famiglia Ewing e i suoi personaggi dannati sempre in lotta tra loro, dal cattivissimo J.A. a sua moglie, l’ex Mix Texas alcolizzata Sue Ellen (interpretata da Linda Gray). Pare che stiano per ritornare aul piccolo schermo.

Patrocinata dalla City di Dallas, da AltaRoma e da CNA Federmoda, l’Italian Fashion Expo coinvolgerà oltre tremila addetti, dentro e fuori il World Trade Center, l’imponente building che in 3000 mq di esposizione, dal 25 al 28 ottobre 2012 ospiterà le collezioni per la primavera-estate di circa 80 marchi italiani di moda donna, uomo, bimbo, beach wear e accessori, in cinque aree regionali divise per offerta merceologica. Aprirà il calendario la stilista Raffaella Curiel che tornerà a grande richiesta delle facoltose ladies texane dopo il debutto dello scorso ottobre. La maison sfilerà la sera del 22 ottobre al Nasher Sculpure Center, il museo d’arte moderna a cielo aperto della città.  Il 23 ottobre, alla Galleria d’Arte Muzeion nel suggestivo Design district di Dallas sarà inaugurata la mostra di gioielli della principessa Lucia Odescalchi. Lo stesso giorno, nella Samuel Lynne Gallery è previsto il vernissage dell’evento dedicato a Maria Vittoria Albani, creatrice di gioielli della più alta tradizione artigianale italiana. Il 24 ottobre, nello spazio 121 Leslie l’ultima grande rivelazione delle passerelle di AltaRoma, la stilista italo- haitiana Stella Jean, presenterà la sua coloratissima wax-collection  in un vitaminico fashion show. La stessa sera, in sella alle moto Ducati, sfileranno i grintosi giubbotti bike del marchio bolognese CMJ. Il 25 ottobre una cena di gala al Dallas Market Center del World Trade Center ospiterà tutti i partecipanti dell’Italian Fashion Expo. Il 26 ottobre sarà la serata clou che avrà, come protagonista Ilaria Venturini Fendi e il suo progetto Carmina Campus for Africa, realizzato con il sostegno dell’ONU. La designer italiana riceverà dal sindaco di Dallas il premio Excellence in Ethical Business che la City  le ha riservato in esclusiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Eventi&Fiere, Fashion, Sfilate Argomenti: , , Data: 09-07-2012 02:34 PM


Lascia un Commento

*