Capi rivisti & corretti

Trench o scultura?

di Anna Bogoni
Complici i 20 gradi (o poco più) costanti di Los Angeles, Victoria Beckham...

Victoria Beckham paparazzata a Los Angeles.

… può permettersi di indossare un trench in pieno giugno senza passare per folle.
Naturalmente non si tratta di un trench qualunque.
L’ex Spice girl, infatti, ha scelto, un modello dalle geometrie insolite disegnato dallo stilista giapponese Junya Watanabe per Comme des Garçons: a guardarlo sembra più un mini dress con mantellina che un impermeabile. In questa foto di british style c’è ben poco, forse il collo, e niente più.
I bottoni poi, perfino sulle tasche, aggiungono un’allure militaresca, in netto contrasto con il tacco vertiginoso e l’occhialone da gran diva che, invece, fanno molto femme fatale.
Ma a catturare l’attenzione non è solo l’outfit.
Victoria in questa immagine è immortalata senza borsa: tra le mani non stringe nemmeno una piccolissima e griffatissima clutch. Certo, è probabile che tutto ciò che le occorra davvero sia in tasca, ovvero una carta di credito.
Ma Victoria, non soltanto fashionista doc, ma anche ormai apprezzata stilista, può osare questo e ben altro. E c’è da credere che «a ben altro» passerà in gran fretta. Impossibile infatti avvistare la signora Beckham con la stessa mise in più occasioni. Beata lei (anche per la brezza losangelina).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fermo immagine, Persone, Protagonisti Argomenti: Data: 25-06-2012 04:26 PM


Lascia un Commento

*