STILE MULTISTRATO

Cipolla salva stile (e salute)

di Tommaso de Mottoni
Il tempo è incerto, cosa indossare? Ecco la soluzione per contrastare i capricci del cielo.

Dalla maglietta della salute al giacchino. Sciarpa inclusa.

Quando il meteo fa i capricci, come in questi giorni, la soluzione per non farsi cogliere impreparati dagli sbalzi improvvisi di temperatura è lo stile cosiddetto a cipolla, ovvero la possibilità di vestirsi a strati.
Può apparire semplice ma non lo è affatto.
I vari strati devono andare d’accordo tra loro per  evitare l’effetto clochrad e per non appesantire troppo la figura.
Bisogna, per esempio, fare attenzione a non stratificare lo stesso colore troppe volte. Il ton sur ton graduato è spesso la soluzione più immediata: twin set chiaro scuri con una giacca che si intona al pantalone e una sciarpa che dialoga con uno dei due capi e scompare non appena le temperature si innalzano può essere una soluzione.
Ma le stratificazioni si fanno anche con sciarpe, golf che si sovrappongono sfruttando le varie scollature, gilet sotto giacca e, bentornate, magliette della salute che, a patto di non vedere la luce del sole nemmeno per un secondo, sono l’ancora di salvezza per coloro che non vogliono aggiungere troppo volume alla propria figura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Etichetta Argomenti: Data: 18-04-2012 10:28 AM


Lascia un Commento

*