SOLO PER LUI

Uomo, su la maschera

di Rita Russo
Rétro, stile Anni '30 o ipertecnologici. Colorati o addirittura (per chi se li può permettere) in oro 18 carati. Sono gli occhiali pensati per il sesso forte.

Il 16 marzo scorso ModaInfroma.it ha pubblicato un articolo corredato da ampia gallery sugli occhiali da sole per lei. Questa volta, pensa ai maschietti, offrendo una panoramica dei modelli più accattivanti che accontenta tutti i gusti.
Fatti a mano secondo un’antica arte oppure realizzati con lo stesso materiale di uno Shuttle. Con dettagli in pura pelle oppure d’oro zecchino, gli occhiali da sole per lui non accettano né il compromesso né la mediocrità. Farsi notare sarà, infatti, l’imperativo al quale cederanno anche i signori uomini nell’estate ormai alle porte.
PER VIP E INTENDITORI

LGR, modello Cape Town.

Non hanno un logo, ma sono riconoscibili da lontano. Li indossano Daniel Craig, Vincent Cassel e Luca Argentero, ma anche Charlotte Casiraghi e Lindsay Lohan. Hanno tutto il sapore del continente nero (ogni modello ha il nome di una città africana) ma sono un prodotto 100% Made in Italy. Sono gli occhiali LGR alias Luca Gnecchi Ruscone, il giovane romano che ha rimesso in produzione le montature che il nonno vendeva in Eritrea negli Anni ’30. Un design classico e senza tempo, con qualche concessione alla sperimentazione come nel modello Asmara striato.
AVIATORE, MA TRÈS CHIC

Modello da aviatore con dettagli in pelle di Yves Saint Laurent.

Strizzano l’occhio alla storia anche le proposte maschili di Yves Saint Laurent: dettagli dorati su gocce di resina nera oppure angoli in pelle cognac su lenti fumè, per l’uomo che trova nel passato il proprio look migliore.
Dettagli in pelle nera, invece, per Giorgio Armani. Anche Polaroid cede al fascino del tempo e ripropone il classico modello Seventy: un aviatore nelle varianti gold e silver e ampio ponte in resina.
POLO, CHE PASSIONE!

La Martina, collezione Competicion.

Nell’estate 2012 ci sarà anche molto sport per l’uomo. Quasi obbligatorie quindi, le grintose mascherine La Martina della collezione Competición. Si tratta di occhiali da sole tecnici, performanti e protettivi allo stesso tempo: realizzati in nylon TR90, un materiale estremamente leggero e innovativo che li rende resistenti e flessibili, hanno lenti intercambiabili, fotocromatiche, infrangibili e morbide nelle tre varianti fumo, giallo e arancione. Le alette e i terminali regolabili in gomma, ne fanno infine, il modello perfetto sotto il casco da polo.
Stesso discorso per gli occhiali da sport di ZeroRh+ che usa un polimero di derivazione aerospaziale più leggero del titanio, anallergico, ignifugo, flessibile e allo stesso tempo molto resistente all’usura, al freddo, al caldo, agli agenti chimici. Il non plus ultra per montature dall’animo sportivo insomma. Più casual il modello Matrix, del tutto votata allo sport la montatura Icona.
SUA MAESTÀ IL COLORE

Carrera, collezione primavera estate 2012.

Sottili strisce di colore più o meno spesse avvolgono gli occhi dell’uomo firmato Lacoste. La maison del coccodrillo propone un avitore molto attento al design e alle tinte fluo e una mascherina che gioca su combinazioni bicolori intense e brillanti. Gamma cromatica molto ampia e radicale in casa Carrera: le aste bianche si sposano con sprazzi di verde, viola, rosso e blu. Solo per temerari.
Per chi ha meno coraggio, ma al colore proprio non vuole rinunciare ci pensa Boss Orange che nasconde (si fa per dire) un tripudio di turchese dentro la sobria montatura total black.
LUSSO SENZA COMPROMESSI
Maybach, lo storico marchio tedesco delle berline di lusso, lancia invece per la prossima estate una collezione riservata ai paperoni. Una limited gold edition di occhiali da sole realizzati in oro 18 carati, bianco, dorato o rosa, rifinito con legni pregiati, corno di bufalo, lenti Carl Zeiss e brillanti in abbondanza. Soltanto su ordinazione e interamente realizzati a mano, esprimono un design senza tempo sofisticato e avanzato allo stesso tempo. Per chi non guarda il prezzo prima di passare alla cassa.
GRIFFATI SEMPRE AZZECCATI

Gucci, collezione primavera estate 2012.

Sportivo, geometrico o comodo. L’occhiale da sole Dirk Bikkembergs vuole essere ricercato in ogni occasione. Forme pulite e più classiche per Gucci che non rinuncia alla montatura in resina tartarugata. Mininal ma estremamente funzionale Dior Homme che propone un occhiale pieghevole battezzato Black Tie: diventa minuscolo e sta davvero in una tasca dell’abito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Occhiali Argomenti: , Data: 12-04-2012 12:30 PM


Lascia un Commento

*