RICERCA

Un abito prodotto con il vino

Un'università australiana lancia un nuovo tessuto.

L'abito realizzato con un tessuto ottenuto dal vino.

La moda è ricerca, sorpresa, gioco, nelle forme come nei materiali. Dalla Western University, in Australia, arriva una novità che non passerà certo inosservata: gli abiti realizzati con il vino. I ricercatori del laboratorio, aggiungendo alla bevanda di Bacco un batterio, sono riusciti a creare un tessuto. Con questo l’artista Donna Franklin ha modellato abiti, che si accompagnano al corpo di chi li indossa. La Franklin, però, non è nuova in questo tipo di esperimenti. In passato, infatti, ha già realizzato vestiti con un particolare fungo, realizzato dalle bucce delle patate.  Gli abiti dionisiaci sono naturalmente un prototipo, ma potrebbero ispirare presto qualche brand, desederoso di produrre un’intera linea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Stile Argomenti: , , Data: 15-06-2012 03:28 PM


Lascia un Commento

*