look da pop star

Rihanna in jeans per Re Giorgio

di Enrico Matzeu
Giubbini, canotte e t-shirt. La pop star disegna per Armani due linee grintose. Proprio come lei.

Rihanna sul red carpet del MET Ball a New York.

Decisamente troppo stress per Rihanna, che lunedì 7 maggio, dopo il gala per il MET Ball a New York è stata ricoverata d’urgenza per esaurimento e disidratazione. Essere una diva si sa è molto impegnativo, soprattutto per una come lei, che alterna la carriera di pop star a quella di attrice (sarà al cinema con Battleship) e da qualche tempo a quella di stilista, per non farsi mancare proprio nulla. Riri, come la chiamano i fan, ha disegnato infatti una nuova capsule collection per Emporio Armani e Armani Underwear. Lo stile della linea rispecchia perfettamente la sua grinta e il suo carattere deciso: giubbini in pelle con chiusura laterale, sexy culotte in jeans con risvolti scozzesi e una tuta in jeans, decisamente Anni ’50. Ci sono però anche canottiere e una t-shirt con l’immagine delle nuvole, tanto amate da Rihanna, che ha dichiarato di aver «sempre provato grande ammirazione per Giorgio Armani e le sue eleganti creazioni e non avrei mai immaginato di poter collaborare con lui e disegnare capi unici, moderni e divertenti». La linea underwear poi è stata pensata soprattutto all’insegna del confort, senza rinunciare però al glamour. Ecco che le culotte, i reggiseno push up e le canotte si impreziosiscono di loghi in strass o in glitter. Sperando che si rimetta presto in forma, presto vedremo anche su di lei questa nuova collezione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*