GIRI DI POLTRONE

Traslochi in casa LVMH

Michale Burke lascia Fendi, e passa alla guida della maison di gioielli Bulgari.

Michael Burke, nuovo amministratore delegato della maison Bulgari.

Dalle borse ai gioielli il passo è breve, soprattutto nel mercato del lusso. È così che l’amministratore delegato di Fendi, il francese Michael Burke, lascia la maison della doppia F, per passare alla guida di Bulgari.
Il passo è breve anche perché entrambe le aziende fanno parte del colosso francese del lusso LVMH. Burke, dopo aver condotto gli interessi americani di Louis Vuitton ed essere stato alla guida di Christian Dior per diversi anni, è approdato a Fendi nel2004.
In pochi anni, immergendosi totalmente nella cultura del brand, è riuscito a dare un’impronta forte all’azienda, concentrando l’attenzione del marchio su borse e pelletteria. Diverse sono state le iniziative forti anche sul marketing, come l’indimenticabile sfilata sulla Grande Muraglia cinese.
Grazie al suo operato, Fendi conta attualmente rendite annuali stimate attorno ai 600 milioni di euro e dopo Louis Vuitton è il marchio più profittevole del gruppo LVMH.
Alla guida della maiosn Fendi dovrebbe arrivare Pietro Beccari, executive vicepresident marketing e comunicazione di Louis Vuitton, ma al momento si tratta soltanto di indiscrezione. (E.M.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Persone, Protagonisti Argomenti: , , , Data: 12-12-2011 02:15 PM


Lascia un Commento

*