RED CARPET A NY

La stella brilla (al Met)

di Enrico Matzeu
Parata di vip luccicanti in occasione del tradizionale ballo del Costume Institute Benefit.

Scarlett Johansson in Dolce e Gabbana.

Quando la moda chiama, si sa, le celebrità rispondono.
Se a chiamare poi è Miuccia Prada in persona, la gara ad avere l’outfit più glamour è senza precedenti.
Ed è quanto è avvenuto al Met di New York in occasione del tradizionale Costume Institute Gala Benefit, il ballo che quest’anno ha segnato l’apertura di una mostra tutta italiana: Schiaparelli and Prada: Impossible Conversations. Un’esposizione che mette a confronto lo stile delle due icone della moda, tra passato e presente.
Così, mentre all’interno del MET si potevano ammirare le creazioni più preziose delle due stiliste, sul red carpet sfilava il meglio dello star system internazionale. Che ha brillato, è proprio il caso di dirlo, visto che l’oro (accompagnato al bianco) ha avuto la meglio.
Ad impersonare perfettamente questa tendenza è stata Anna Wintour, la temuta direttrice di Vogue America, che ha sfoggiato un prezioso abito Prada bianco tempestato di pietre dorate. Tanto tulle color champagne e ricami pregiati per Scarlett Johansson in Dolce & Gabbana e per Leighton Meester in Marchesa.
C’è chi, invece, ha puntato sulla purezza, che solo il bianco sa evocare, come Ashley Green, che ha scelto un lungo e candido abito di Donna Karan o Melania Trumb che si è presentata in un corto griffato Marc Bouwer Couture.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*