Tecnici allo specchio

Governo Monti, è gia crisi (di beltà)

Non si può ammetere che i nuovi ministri siano un bel vedere. Per dirla alla garibaldina: per fortuna che Giampaolo c'è. Di Paola, con un po' di fantasia, ricorda Clooney.

Anna Maria Cancellieri, Paola Severino, Elsa Fornero.

Le immagini scarseggiano. Alcune sono pure sgranate. Per avere un «book» come si deve, bisognerà attendere ancora qualche giorno, quando i neo eletti ministri del governo Monti, poggeranno il loro derrière sulle scrivanie per risollevare un paese sull’orlo di una crisi (anche di nervi).
Se gli archivi fotografici scarseggiano è forse perché costoro raramente hanno calcato i red carpet sventolando la manina. Non c’erano all’ultimo Festival del cinema di Roma. Non frequentano le settimane della moda. Non affollano i talk show, o se lo fanno, parlano con tono pacato e per questo non rubano la scena ai soliti urlatori da mercato. Non vanno alle feste di compleanno di vergini campane. Non nascondono passati da soubrette. Ve lo immaginate un calendario simil Carfagna di Anna Maria Cancellieri? Già, l’ex prefetto avvolta nelle reti dei pescatori, tirata a lucido da chili di copale.
Senza entrare nel merito delle loro competenze, non foss’altro che questa non è la sede, ModaInforma.it si permette, giocando un po’, di dare i voti almeno al loro stile. Per amor di verità, va subito detto che, in generale, non c’è da stare allegri. Ma diamo loro fiducia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Foto, Gallery, Persone, Protagonisti Argomenti: , Data: 16-11-2011 05:03 PM


Lascia un Commento

*